Assemblea generale

Venerdì 23 marzo 2012, nella sede amministrativa a Locarno, si è svolta l’assemblea gene­ra­le ordinaria delle Officine idroelettriche di Blenio (Ofible) sotto la direzione del Presidente Dr. Roberto Pronini, alla presenza degli azionisti e di numerosi ospiti. All’ordine del giorno, oltre all’approvazione dei conti annuali, la nomina sostitutiva nel Consiglio d’amministra­zione.


Produzione
Nell’anno idrologico 2010/11 la produzione lorda di Ofible è stata di 1003 GWh, superiore del 16 % rispetto alla media pluriennale. Questo incremento di produzione non è dovuto a maggiori precipitazioni, bensì alla vuotatura anticipata del bacino del Luzzone in vista di lavori di manutenzione alla condotta forzata di Olivone durante il corrente inverno-primavera. Di conseguenza il grado di riempimento del bacino Luzzone a fine settembre risultava di soli 31 %.


Esercizio, manutenzione e rinnovo degli impianti
Gli investimenti nell’esercizio 2010/11 ammontano a 5.4 milioni di franchi, circa a livello dell’anno precedente. Fra gli interventi principali, diversi lavori di preparazione per i trattamenti anticorrosivi delle condotte forzate di Olivone e di Biasca previsti nel 2012. Trattasi in particolare della revisione di argani e dell’installazione dell’alimentazione elettrica in val Pontirone e a Compietto sopra Olivone. A Olivone la realizzazione di un nuovo edificio nel quale pure nel 2012 verranno montate le nuove sottostazioni 50 kV e 220 kV, mentre in quota ai piedi dell’Adula è stata ristrutturata la presa d’acqua Quarnajo, in passato regolarmente oggetto di intasamenti con materiale detritico a seguito di precipitazioni.


Finanze
Sostanzialmente in buona salute le finanze dell’Ofible con un lieve aumento sia del fatturato (43.7 milioni di franchi) che dei costi (41.2 milioni di franchi) rispetto all’anno precedente e un utile di 2.5 milioni di franchi. A lievitare in particolare i costi per l’acquisto di materiale e prestazioni in funzione dei numerosi lavori di manutenzione degli impianti, mentre giocano a favore della società i tassi dei capitali sui mercati finanziari, che permettono il finanziamento delle opere a condizioni molto favorevoli. Per l'anno d'esercizio 2010/11 sono stati versati al Cantone Ticino canoni d'acqua per un importo di 13 milioni di franchi rispetto agli 11 milioni di franchi dell'anno precedente.


Nomina sostitutiva nel Cda
Lasciano la società i signori Dr. Fritz Kilchenmann e Dr. Conrad Ammann, rappresentanti degli azionisti BKW FMB Beteiligungen AG di Berna rispettivamente della città di Zurigo. In loro sostituzione l’assemblea generale ha nominato per il Consiglio d’amministrazione i signori Andreas Stettler e Michael Roth.

 

                         Dati e cifre 2010/11 Officine idroelettriche di Blenio SA (Ofible)

 

 

Ofible

  Variazione
anno prec.
Azionisti      
Cantone Ticino 20.0 %    
Axpo AG 17.0 %    
Alpiq AG 17.0 %    
IWB Industrielle Werke Basel 12.0 %    
Città di Zurigo 17.0 %    
BKW 12.0 %    
Energie Wasser Bern 5.0 %    
       
Produzione nettà GWh 994.7 +13.7 %
Produzione netta       CHF     43.7 mio. +0.9 %
Costo netto di produzione per kWh cts. 4.15 -9.8 %
       
       
Manutenzione CHF 9.0 mio. +8.4 %
       
Utile d'esercizio CHF 2.5 mio. 0.0 %
       
Investimenti CHF 5.4 mio. -6.9 %
       
Collaboratori 33.4   0.0 %